Come Superare l’Astinenza da Metadone

Come Superare l'Astinenza da MetadoneChi s’informa su come superare l’astinenza da metadone desidera uscire definitivamente dal problema droga e condurre uno stile di vita sano.

L’astinenza da metadone rappresenta un chiaro sintomo di una tossicodipendenza ben radicata, e consiste nel modo in cui reagisce l’organismo nel momento in cui viene a mancare questa sostanza.

Ciò accade perché il metadone influenza a tal punto il funzionamento di tutto l’organismo che questo comincia a “funzionare” sola se circola questa sostanza nell’organismo.

Visto che solitamente questa sostanza viene utilizzata come “terapia“ sostitutiva dall’eroina, in genere la persona dovrebbe gradualmente ridurne le quantità assunte, fino ad arrivare ad eliminarla completamente, in modo tale da non avvertire particolari disagi legati al distacco dall’uso di metadone.

Questo però non basta, tant’è vero che a seguito della totale interruzione delle somministrazioni, possono manifestarsi sintomi di astinenza che indicono la persona a tornare ad usare eroina o metadone.

  • Come Superare l’Astinenza da Metadone?
  • Vuoi Smettere di Assumere Metadone?

Contatta i Nostri Operatori per un Aiuto Immediato
Chiama Subito
Numero Verde 800 178 796

Attivo 24 ore su 24 – 7 giorni su 7

I primi sintomi di astinenza da metadone possono cominciare a manifestarsi dopo circa 6 ore ma nel caso di un assunzione più protratta nel tempo, anche a distanza di 24 ore, hanno una durata di circa 10 – 15 giorni e raggiungono l’apice intorno al 4° – 5° giorno.

Durante l’astinenza da metadone la persona può avere disturbi come:

  • profusa sudorazione
  • naso che cola e accessi di starnuti
  • lacrimazione
  • pupille dilatate
  • sbalzi di temperatura
  • repentini sbalzi d’umore
  • insonnia
  • depressione
  • senso di spossatezza
  • vomito
  • dolori muscolo-scheletrici (soprattutto alla schiena e alle gambe)
  • disturbi gastro-intestinali
  • diarrea

Pertanto , è davvero difficile superare tutto ciò in autonomia, con metodi fai-da-te o con uno scalaggio graduale poichè quando si deve poi eliminare l’ultimo dosaggio si avvertono dei sintomi difficili da sostenere che possono portare la persona ad usare nuovamente il metadone o, peggio ancora, l’eroina.

Il Centro Disintossicazione da Metadone Narconon Il Gabbiano, ben consapevole di cosa significhi dover affrontare questa fase così delicata, è specializzata in un metodo assolutamente innovativo e naturale che, tramite la somministrazione di vitamine e calmanti a base di calcio e magnesio, sotto controllo medico, e un’assistenza 24 ore su 24, permette di ridurre considerevolmente tutti i sintomi, fisici e psicologici, di astinenza da metadone.

Così facendo il distacco dall’uso di questa sostanza è più agevole consentendo alla persona di fare il primo passo verso la soluzione della dipendenza da metadone.

Mettiti Subito in Contatto con gli Operatori del Centro Narconon Gabbiano, Sapranno Offrirti la Miglior Soluzione Possibile al Tuo Problema