Cosa Fare con un Figlio Tossicodipendente

Cosa Fare con un Figlio TossicodipendenteDoversi informare su cosa fare con un figlio tossicodipendente può essere estremamente difficile ed emotivamente devastante per un genitore.

Tuttavia, è importante ricordare che la tua guida in quanto genitore possono fare la differenza nella vita di tuo figlio nel fargli rendere la decisione di farsi aiutare. Ecco alcune linee guida su cosa fare con un figlio tossicodipendente.

Il primo passo è riconoscere che il tuo figlio ha un problema di tossicodipendenza. Questo può essere difficile, ma ignorare o negare la situazione non aiuterà.

Dopodiché è necessario insistere, in tutti i modi possibili, fino a quando non accetta di farsi aiutare. Sappiamo bene che parlare con un figlio che fa uso di droga può essere molto difficile, in quanto spesso può negare di avere un problema, o quantomeno non riconoscerlo, oppure può dire di tutto pur di minimizzare la gravità della situazione, al fine di allentare la pressione esercitata dai suoi genitori.

Senza un aiuto adeguato, però, superare questi ostacoli può essere un’impresa, pertanto la miglior soluzione è quella di affidarsi a degli esperti che sanno come gestire al meglio una situazione di questo tipo.

Il Centro di Recupero per Tossicodipendenti Narconon Gabbiano, attivo dal 1988, è in grado di dare il proprio supporto a tutti quei genitori che hanno bisogno di aiuto perchè non sanno come convincere il loro figlio a smettere di usare droga.

  • Cosa Fare con un Figlio Tossicodipendente?
  • Hai Bisogno di Aiuto per Convincerlo a Curarsi?

Contatta i Nostri Operatori per un Aiuto Immediato
Chiama Subito
Numero Verde 800 178 796

Attivo 24 ore su 24 – 7 giorni su 7

Spesso, una delle principali difficoltà che i genitori incontrano quando provano ad aiutare un figlio tossicodipendente è quella di non riuscire a superare la sua reticenza nell’affrontare l’argomento in quanto, ogni volta che provano a parlare con lui, innalza un vero e proprio muro che impedisce qualunque tipo di approccio.

Di fronte a questo atteggiamento, i genitori potrebbero arrendersi e decidere di non fare più nulla, attendendo che sia lui stesso, prima o poi, a chiedere aiuto.

Siccome potrebbe anche non accadere mai, onde evitare che la situazione peggiori, è manche scegliere di aspettare che sia lui a chiedere aiuto, ma non è detto che lo faccia.

Gli operatori del Centro Narconon Gabbiano sono degli esperti, conoscono bene tutti i comportamenti di un tossicodipendente e sanno come parlare con lui. Sono inoltre disponibili ad affiancare le famiglie direttamente a domicilio, organizzando un colloquio finalizzato a convincere la persona interessata a prendere la decisione di farsi aiutare.

Mettiti Subito in Contatto con gli Operatori del Centro Narconon Gabbiano, Sapranno Offrirti la Miglior Soluzione Possibile al Tuo Problema